Torna alla home page di parcoavventura.it

Funicolare Zecca-Righi

flag_uk

Il Parco Avventura è raggiungibile nel modo più pratico con la storica funicolare Zecca-Righi.

 

Un po' di storia...


La proposta di costrire una funicolare che colleghi Genova alla collina a nord della città denominata Righi si affaccia nel 1890, in un momento ricco di iniziative tese al potenziamento e all’espansione delle linee di trasporto.

 

Gli amministratori genovesi approvarono il progetto presentato da due svizzeri da tempo trapiantati in Liguria, che avevano già costruito impianti similari in patria. Il tronco più a monte fu inaugurato nel 1895, quello a valle nel 1897.  Si trattava in pratica di due impianti distinti che condividevano la stazione di San Niccolò dove i passeggeri dovevano effettuare il trasbordo tra le cabine. La funicolare ha subito nel corso degli anni vari lavori di rifacimento ed ammodernamento.

 

La vocazione turistica dell'impianto trova compimento lungo il percorso: la stazione inferiore della Zecca si trova nel cuore del centro storico, vicinissimo a via Garibaldi e ai Musei di Strada Nuova, ai vicoli e alla zona di sottoripa vicina a Caricamento e al mare; la stazione della Madonnetta si apre sull'omonimo Santuario al cui interno si trova il Presepe perenne con la ricostruzione di scene di vita della Genova medievale. Al capolinea superiore del Righi (m. 292 slm) si gode un panorama sulla città da cartolina, e da lì inizia il parco delle Mura, da cui partono numerosi sentieri che raggiungono le fortificazioni cittadine: da forte Sperone ai forti Fratello Minore, Puin, Fratello Maggiore, Diamante, i sentieri che li congiungono sono un'occasione per conoscere lo sviluppo del territorio genovese, dell'abitato disteso lungo la fascia costiera, dove fanno da sfogo le due vallate lungo i torrenti Bisagno e Polcevera.

 

Il panorama che si può ammirare è unico e una gita in funicolare è il modo ideale per raggiungere punti turistici di Genova senza pensieri per il parcheggio e godendo di suggestive viste verticali tra le case e il mare.

 

Sitografia

Metro Genova

Amt

Wikipedia